Quando mi chiedono che lavoro faccio, e rispondo quindi di essere una riflessologa, spesso noto un po’ di stupore.

Ormai quasi tutti sanno che cos’è la riflessologia ma pochi ne conoscono i benefici e pochissimi osano farmi la domanda che intravvedo ogni volta nel loro sguardo:

Ma alla fine, a cosa serve questa riflessologia?!

Questo è anche il motivo per cui, a chiunque venga nel mio studio per la prima volta, spiego esattamente in cosa consistono i trattamenti e quali effetti dovrà aspettarsi.

Ed è la stessa cosa che farò ora!
Risponderò alla fatidica domanda che non tutti osano farmi e ti spiegherò quali problemi andiamo a risolvere con la riflessologia.

a cosa serve la riflessologia

I 3 piani di intervento della riflessologia

Avrai notato che ho parlato al plurale.

Già, perché la riflessologia è un trattamento che facciamo insieme: da una parte c’è il riflessologo, dall’altra ci sei tu e il tuo contributo è fondamentale.

Ecco perché, il giorno dopo il trattamento, ti chiedo sempre come stai e come ti senti. Il tuo compito è imparare ad ascoltare meglio il tuo corpo.

Il mio, invece, è lavorare su tre piani, gli stessi della riflessologia.
Rispondendo quindi alla domanda iniziale, con i trattamenti riflessologici, infatti, si può agire a livello di:

1.Prevenzione

Lavoro su piedi e corpo in punti che corrispondono a parti del fisico in cui non senti alcun fastidio.

Eppure sono zone già segnate: trattandole tempestivamente, quindi, prevengo i disturbi che certamente prima o poi sarebbero comparsi.

Non solo, in questo modo, ti libero dalle tensioni accumulate e mantengo attivo il tuo sistema immunitario, che sarà quindi più reattivo di fronte a nuove minacce.

a cosa serve la riflessologia

2.Disturbi quotidiani

Ogni dolore o fastidio, più o meno intenso, è un segnale del tuo corpo. Un campanello di allarme con cui il fisico ti sta dicendo di prestare attenzione.

Mi riferisco a mal di testa, ansia, gastrite, mal di schiena… sono tutte problematiche che vengono trattate con la riflessologia ottenendo risultati tangibili, anche in poche sedute.

a cosa serve la riflessologia

3.Patologie importanti, anche croniche

In questo caso la riflessologia non va intesa come un trattamento risolutivo.

Non è una medicina e non può sconfiggere malattie serie, ma può sicuramente darti enormi benefici a livello psico-fisico.

Va quindi intesa come un coadiuvante, da affiancare alla cura farmacologica.

In generale, quindi, la riflessologia serve a farti star meglio. A farti recuperare benessere, nel corpo e nella mente.

a cosa serve la riflessologia

Avere un riscontro da te, dopo il trattamento, è quindi fondamentale. Mi serve per capire come stai reagendo e come impostare le prossime sedute.

E a te serve per comprendere meglio i bisogni del tuo corpo e assecondarli per riuscire a star meglio con te stesso.

L’unico modo però, per capire a cosa serve la riflessologia è provarla così potrai renderti conto in prima persona di quali sono i suoi immensi poteri.

Prenota un appuntamento nel mio Studio Riflessologico Stefania Virno di Ventimiglia: risponderò ad ogni tuo dubbio e ti mostrerò l’efficacia del trattamento.

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)